Cena gourmet e mixology affacciati su una Palermo mozzafiato: il Seven Restaurant

Se cercate un luogo dove sperimentare nuovi sapori e contaminazioni gastronomiche, con una vista unica sullo splendido centro storico di Palermo, quel luogo è il Seven Restaurant.

Nel cuore di Palermo, in Via Roma 111, circondati dai principali monumenti della città, ha preso forma la nuova idea di ristorazione dei giovani e intraprendenti Alessio e Luisa Attinasi.

Dallo stile jungle degli interni alla bellissima terrazza con vista panoramica, si respira un’atmosfera accogliente e raffinata, in cui lo chef Marco Vitale e il bartender Leonardo Romano, in perfetta sinergia, vi guidano in una nuova dimensione di accostamenti tra food & beverage.

Dalla miscela di idee, creatività, ricerca e passione viene fuori il nuovo menù, presentato lo scorso 5 dicembre, nel quale la cucina incontra la mixology. Un’esperienza gustativa che vuole scardinare concetti e preconcetti culinari, e che ha visto protagonisti i cocktail di Leonardo Romano sapientemente abbinati ai piatti dello chef Marco Vitale. Stupisce la ricerca dietro ad ogni cocktail, quasi un elisir, dove alcuni ingredienti sono preparati artigianalmente per dare vita a una bevanda dalla bassa gradazione alcolica capace di accompagnare piacevolmente il pasto.

Il menù degustato, tra contrasti e armonie:

Tartare di vacca Cinisara all’italiana affumicata, salsa di carne, mini-verdure e funghi pioppini, abbinato a l’avvelenata, cocktail a base di vino rosso, sciroppo ai funghi pioppini e seltz.

Fregola sarda risottata, cozze, vongole, tartare di gambero rosso di Mazara, crema al prezzemolo e acqua di finocchietto, degustato insieme a Seaweed Sour, cocktail a base di gin alle alghe, seltz e zucchero di mela.

Filetto di manzo siciliano, jus di carne al melograno, purè di carote, carote croccanti ed erbette spontanee, abbinato al cocktail Pink Noise, con calvados, melograno e vino rosè da uve Perricone.

Il Seven Restaurant non propone solamente un nuovo menù, ma esperienze di gusto, che affascinano, divertono e incuriosiscono il degustatore.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *